Potenza, cede droga ad un giovane potentino: arrestato 29enne nigeriano

414

POTENZA – È stato scoperto in flagranza di reato, mentre cedeva tre involucri contenenti eroina ad un giovane potentino, che l’ha ingerita per tentare di farla franca. Per questo motivo un 29enne di nazionalità nigeriana è stato arrestato dagli agenti della Squadra Mobile di Potenza. Si tratta di un richiedente asilo in Italia, ospite di un Centro di Accoglienza Straordinario di Potenza. È stato arrestato per il reato di spaccio e detenzione di sostanza stupefacente. Gli agenti hanno scoperto il nigeriano nei pressi del rione Santa Maria, all’esterno della stazione delle Ferrovie Appulo Lucane. Gli agenti della Sezione Antidroga della Mobile hanno notato il 29enne con atteggiamenti sospetti insieme ad un giovane potentino, quest’ultimo con numerosi precedenti in materia di droga. Immediato è stato l’intervento degli agenti, che hanno bloccato ed arrestato il richiedente asilo. Ma alla vista degli agenti, il giovane potentino ha ingerito tre involucri contenenti la droga. Poco dopo ha svelato tutto alla Polizia, anche di aver pagato 60 euro per ricevere la droga. Gli agenti hanno poi scoperto, nell’alloggio che ospita il nigeriano nel centro, altri 25 grammi di eroina e 1200 euro in contanti. Su disposizione del magistrato di turno della Procura di Potenza, il nigeriano si trova agli arresti nel carcere di Potenza.