San Carlo: domenica 11 novembre la decima “Giornata della Memoria”

275

Domenica 11 novembre 2018, a partire dalle ore 16.30, presso dell’Auditorium dell’A.O.R. “San Carlo” a Potenza, l’U.O.C. Hospice e Cure Palliative, diretta dal dottor Marcello Ricciuti, insieme all’Associazione “Amici dell’Hospice”, organizza la decima “Giornata della Memoria”. Dopo la Santa Messa, celebrata dall’arcivescovo di Potenza, monsignor Ligorio, seguiranno testimonianze, filmati della vita in Hospice, musica e convivialità. Al termine il tradizionale lancio delle lanterne nel piazzale antistante il padiglione E, sede dell’Hospice, per mandare un messaggio al Cielo.

“La giornata è dedicata a tutte le famiglie seguite in Hospice negli anni e vuole promuovere le cure palliative, cure orientate al sollievo della sofferenza e al sostegno di chi vive l’esperienza della malattia inguaribile”,ha affermato il direttore sanitario dell’A.O.R. San Carlo, dottor Antonio Picerno. “Cure sempre possibili, nutrite di competenza e compassione, come insegnato da Cicely Saunders, fondatrice del movimento Hospice, il cui messaggio arriva fino a noi che cerchiamo di raccoglierne l’eredità”.
La “Giornata della Memoria”si svolge nel giorno della festa di San Martino, alla cui figura si ispirano proprio le cure palliative, ricordando come il Santo divise il suo mantello (pallium) con un sofferente, in una giornata di burrasca, facendo così uscire il sole (da cui la leggenda dell’estate di San Martino).

L’invito, oltre che alle famiglie che hanno vissuto l’esperienza dell’Hospice, è per tutti, operatori sanitari e cittadini, che vogliano condividere un momento di riflessione e convivialità.