Domenica si torna all’ora solare: lancette indietro di un’ora

118

Domenica si potrà dormire un’ora di più. Infatti l’ora solare entrerà in vigore nella notte fra sabato 27 e domenica 28 ottobre. Lancette spostate un’ora indietro, dalle 3 alle 2.

Si avranno così mattine con più luce, mentre la sera il sole tramonterà prima. Il nuovo orologio resterà in vigore fino al 31 marzo prossimo, quando invece sarà ristabilita l’ora legale.

E potrebbe essere l’ultimo spostamento: l’Ue deciderà a breve se fissare un orario per tutto l’anno. Il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker ha proposto di mettere fine all’obbligo del passaggio. Ogni Stato, secondo la sua proposta, dovrebbe decidere se adottare l’orario solare tutto l’anno oppure quello legale. Se la proposta verrà approvata sia del Parlamento che dei Paesi membri, i governi dovranno scegliere in aprile tra ora legale e ora solare.

A tal proposito la Commissione Ue ha avviato una consultazione aperta a tutti i cittadini e alle parti interessate per verificare se vada aggiornata la direttiva del 2000 che regola lo spostamento delle lancette dell’orologio due volte l’anno.

Il questionario è disponibile online in tutte le lingue dell’Ue e sarà accessibile fino al 16 agosto all’indirizzo https://ec.europa.eu/info/consultations/2018-summertime-arrangements_it