Trasporta in condizioni non idonee una mucca malata: multa di 3000 euro

Multato per 3000 euro per il conducente di un mezzo adibito al trasporto di bovini

686

Il conducente di un mezzo adibito al trasporto di bovini è stato sanzionato con una multa di 3000 euro perché trasportava un capo in condizioni non idonee, tanto che la Polizia Stradale ha dovuto far provvedere all’abbattimento dell’animale.

E’ successo sul raccordo autostradale Sicignano-Potenza, all’altezza di Picerno. Gli animali, secondo i controlli degli agenti di Polizia, venivano trasportati in condizioni non idonee. Viaggiavano sul mezzo in quattro, suddivisi in due paratie: da una parte un toro intero adulto e dall’altra due vitelli nati da dieci giorni, insieme ad una mucca distesa a terra, in chiara difficoltà, con evidenti problemi fisiologici, dovuti quasi certamente al recente parto.

Visto lo stato di sofferenza, gli agenti hanno chiesto l’intervento del Servizio Veterinario dell’Asl. I veterinari, giunti sul posto, hanno constatato il grave stato di salute della mucca, tanto che sono dovuti intervenire per l’immediata soppressione, avvenuta attraverso il metodo eutanasico. La mucca aveva subito delle lesioni gravi e per questo motivo era impossibile provvedere al trasferimento presso una struttura per la cura.

Dopo gli adempimenti necessari allo smaltimento dell’animale a carico del conducente, gli agenti della Stradale hanno elevato sanzioni amministrative per 3000 euro.