Doppio espianto multi organo al San Carlo

1091

Un doppio espianto di organi, su due pazienti lucani, è stato eseguito mercoledì e giovedì scorso al “San Carlo” di Potenza.

“Un ringraziamento va alle famiglie dei due donatori che hanno autorizzato l’espianto in un momento così difficile – ha commentato il commissario dell’A.O.R. San Carlo, il dottor Rocco Maglietta – Un grazie va anche a tutta l’equipe, medica e infermieristica, della nostra Rianimazione e del Gruppo operatorio per il lavoro svolto”.

Nella notte tra mercoledì 24 e giovedì 25 ottobre 2018, sono stati espiantati da un paziente di 57 anni originario di Tito (Pz), deceduto per emorragia cerebrale: cuore, fegato, reni e cornee. La notte successiva, invece, su una paziente di 39 anni di Venosa (Pz), morta anche per emorragia cerebrale, i medici hanno espiantato reni e fegato. Una parte del fegato (che durante l’intervento di espianto è stato diviso in due parti), è stato trapiantato in una bambina di Bergamo di appena 13 mesi.