Una marcia in più: la partenza!

368

E’ iniziato ieri, domenica 2 settembre, il progetto “UNA MARCIA IN PIù”, il viaggio a bordo di fuoristrada che vede protagoniste numerose persone disabili, giovani e meno giovani.

Nato da un’idea di inclusione sociale dell’Associazione A.S.D. 4X4 Motion Potenza, presieduta da Vito Nolè, il progetto è supportato dall’INAIL di Basilicata e dall’APT Basilicata.

L’evento sociale e aggregativo è realizzato in collaborazione con l’A.I.D.P. (Associazione Italiana Persone Down) e con il MIUR – Ufficio scolastico per la Basilicata, che hanno aderito con la partecipazione di 4 associati, nel primo caso, e 2 allievi disabili dell’Istituto Righetti di Melfi, nel secondo caso.

Oggi, lunedì 3 settembre, il gruppo ha visitato Acqua Tremula, il Pino Loricato, Piani del Pollino, Passo Iannace per poi fare rientro a San Costantino Albanese presso “Il Rifugio”.

Il servizio

La fotogallery