Apple, in arrivo nuovo aggiornamento iOS per minori “intromissioni”

219

In queste ore Apple ha rilasciato un aggiornamento del suo sistema operativo per iPhone e iPad. Con iOS 11.4.1, la società di Cupertino risolve una serie di bug e anticipa una funzione attesa su cui erano circolate indiscrezioni recenti. In pratica rafforza la sicurezza e la privacy dei dispositivi, inibendo anche le intromissioni delle forze dell’ordine, con una funzione che si chiama ‘Usb Restricted Mode’. E’ una sorta di blocco della porta Lightning, quella che serve per la ricarica, che si innesta se i dispositivi sono bloccati da un’ora. Impedisce così che la porta fisica possa essere usata per collegare accessori che bypassano le protezioni del telefono e danno accesso ai dati.

“Miglioriamo costantemente le protezioni in ogni prodotto Apple per aiutare i clienti a difendersi da hacker, ladri d’identità e intrusioni nei propri dati personali. Abbiamo il massimo rispetto per le autorità e non progettiamo gli aggiornamenti di sicurezza per ostacolare il loro lavoro”, spiega Tim Cook.

Alcuni ricercatori della società di sicurezza ElcomSoft ci sarebbe un ‘bug’ in questa funzione che potrebbe essere corretta con un prossimo aggiornamento.