All’infiorata storica di Roma protagonista la Pro Loco di Bella

L'infiorata dal titolo "Sulla Via del rinnovamento" ha raffigurato gli ultimi quattro Papi: Paolo VI, Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Papa Francesco

94

Sono stati il Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata, la Pro Loco “Il Borgo di Bella” e il gruppo degli “Infioratori artistici bellesi” dell’oratorio parrocchiale “San Giovanni Bosco” a rappresentare la Basilicata all’ottava edizione dell’Infiorata storica di Roma promossa dalla Pro Loco Roma Capitale e dall’UNPLI – Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, che ogni hanno richiama l’attenzione di migliaia di turisti.

La manifestazione realizzata in Piazza San Pietro e Via della Conciliazione ogni anno in onore del Papa e in occasione della festa patronale dei santi Pietro e Paolo ha coinciso con la prima edizione dell’Infiorata delle Pro Loco ideata per esaltare le tradizionali infiorate artistiche che si svolgono in ogni parte d’Italia.
“Stiamo lavorando tanto come Unpli – ha affermato Rocco Franciosa presidente del Comitato regionale Pro Loco Unpli Basilicata e componente della Giunta Nazionale UNPLI Franciosa,– proprio nella direzione del rafforzamento della promozione del patrimonio culturale materiale e immateriale, anche con la partecipazione agli eventi nazionali che rappresentano una straordinaria occasione di valorizzazione per la nostra regione e le nostre antiche tradizioni”.

Trucioli e fiori freschi hanno fatto da tappeto al quadro religioso, molto apprezzato dai tanti turisti, realizzato dalla Pro Loco Bella, raffigurante gli ultimi quattro Papi: Paolo VI, Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Papa Francesco, dal titolo “Sulla Via del rinnovamento” .
“Ci siamo concentrati sulla figura di Paolo VI – ha precisato il parroco di Bella Don Ovidio Duarte –   in occasione dell’anniversario della scomparsa oltre ad essere sulla via della Santità, poiché è stato un vero ispiratore anche per i successivi pontefici che abbiamo voluto rappresentare nel quadro”.

I volontari della Pro Loco Bella guidati dal Presidente Michele Zuardi – circa una trentina in tutto – hanno lavorato tutta la notte del 28 Giugno, nonostante la pioggia, coordinati da Don Ovidio Duarte e Vincenzo Auletta per essere pronti per il grande evento di piazza San Pietro.
“Siamo stati orgogliosi di aver partecipato a questo evento magnifico, al quale – ha sottolineato Zuardi – per la prima volta è stata presente la Basilicata rappresentata dai volontari della nostra Pro Loco che da sempre in occasione del Corpus Domini abbelliscono il centro storico con le infiorate.
Una bellissima esperienza – ha concluso Zuardi – ringraziamo l’Unpli per l’opportunità che ci ha consentito di promuovere il nostro borgo e la nostra tradizione”.
Ad accompagnare la Pro Loco Bella, l’assessore comunale Gregorio Troiano che ha partecipato alla cerimonia inaugurale esprimendo compiacimento per l’impegno dei volontari e sottolineando l’importanza di promuovere le tradizioni locali fuori regione.
Il Presidente Unpli Nazionale Antonino La Spina insieme alla Pro Loco Roma Capitale hanno consegnato alla Pro Loco Bella una targa ricordo per ringraziare per il “lavoro” dei volontari, per l’impegno e la dedizione nel portare avanti le tradizioni.
Ai volontari delle Pro Loco provenienti da molte regioni d’Italia è giunta anche la benedizione e il saluto di Papa Francesco.