Il CUS Potenza Rugby chiude il Campionato al secondo posto

834

Domenica 29 aprile si è chiuso ufficialmente il campionato 2017/2018 per il CUS Potenza Rugby che, nonostante la rinuncia della Kheiron Academy di Francavilla F. (BR) nel disputare il recupero della 14° giornata rinviata lo scorso 25 marzo, ha voluto comunque festeggiare questo ennesimo campionato giocato ad alto livello con i propri sostenitori e con il futuro del rugby potentino, ovvero i giovani leoni.

La giornata di festa è iniziata alle ore 11 quando i Giovani Leoni si sono esibiti in una partita promozionale nella quale hanno fatto il loro esordio tutti i ragazzi delle categorie U. 12 e U. 14. Il lavoro svolto da questi piccoli grintosi leoni in tutti questi mesi si è palesato nella partita che salomonicamente si è conclusa in pareggio e che ha fatto evidenziare ottime doti tecniche e tattiche da parte di tutti. La base su cui fondare, quindi, il futuro del CUS Potenza Rugby è promettente.

A seguire i “senior”, divisi in due squadre, hanno una giocato una partita di fine anno dagli spunti tecnici comunque molto interessanti. Belle azioni e giocate pregevoli hanno fatto da cornice ad un match dimostrativo seguito da un folto pubblico di sostenitori che al triplice fischio finale si è unito ai Cussini per una festa di fine anno davvero molto divertente e coinvolgente.

“Si è concluso un altro campionato superlativo per noi – ha dichiarato coach Giovanni Passarella – Siamo rammaricati di non aver potuto disputare il recupero del match con la Kheiron Academy ma ciò non ci ha comunque impedito di fare una festa di fine anno bellissima e giocare una partita – allenamento davvero ottima. Il risultato però più grande è l’aver visto circa 25 ragazzi di età compresa tra 10 e 15 anni calcare il manto erboso del Campo Scuola di Macchia Romana. Il nostro futuro sono loro ed ora spetta a noi continuare a lavorare per far si che la base diventi sempre più solida ed assicurare così un futuro roseo alla palla ovale potentina”.

La stagione agonistica per i leoni è ufficialmente finita ma ad impreziosire questo cammino fantastico ci sarà l’evento di domenica 6 maggio, quando il Campo Scuola di Macchia Romana sarà il teatro della finale di Coppa Puglia – Basilicata – Calabria che vedrà affrontarsi il Cus Cosenza Rugby, vincitore della Poule 2 del campionato di serie C e l’Amatori Rugby Monopoli, vincitrice della seconda fase della Poule 1, sempre del campionato di serie C. Un evento che sarà sicuramente un vanto non solo per i leoni ma tutti i fan e sostenitori, capeggiati dalla BCC di Basilicata.

Domenica 29 aprile si è disputato un altro recupero, quello tra Amatori Taranto e Rugby Corato, finito 23 a 0 per gli ionici, che, con la vittoria a tavolino del CUS Potenza per 20 a 0 (4-0), ha disegnato la seguente classifica finale:

  1. Cus Cosenza Rugby: 75 pt. (pen. -4)
  2. CUS Potenza: 70 pt.
  3. ASD Rugby Foggia: 54 pt.
  4. Draghi BAT: 34 pt. (pen. -4)
  5. Amatori Taranto: 31 pt. (pen. -12)
  6. Rugby Corato: 24 pt.
  7. Rugby Bitonto: 16 pt. (pen. -8)
  8. Kheiron Francavilla: 2 pt. (pen. -8)
  9. Panthers Modugno: -3 pt. (pen. -12)