Minacciava i passanti con asce e coltello, arrestato dalla polizia

575

Un giovane di origini sudanesi di 30 anni è stato arrestato dalla polizia a Metaponto dopo aver minacciato i passanti con due mannaie e un coltello da macellaio. Un altro connazionale, che ha tentato di fermarlo, è rimasto ferito.

La armi sequestrate

Gli agenti di una pattuglia della polizia del Commissariato di Pisticci hanno tentato invano di convincerlo a desistere. Per bloccarlo, sono stati costretti ad intervenire con la forza. Il giovane è stato trasferito nel carcere di Matera a disposizione dell’autorità giudiziaria.