Omicidio Giuliano: condannato a dieci anni e otto mesi Alessandro Caccavo

L'omicidio avvenne a Barile il 13 agosto del 2017.

487

A conclusione di un processo celebrato con rito abbreviato, il Gup di Potenza, Rosa Maria Verrastro, ha condannato a dieci anni ed otto mesi di reclusione Alessandro Caccavo, ritenuto responsabile dell’omicidio del vigili urbano Remo Giuliano, avvenuto a Barile il 13 agosto del 2017. Il pm Vincenzo Savona aveva chiesto una pena di trent’anni.

Caccavo esplose cinque colpi di pistola contro Giuliano, a conclusione di un breve litigio, davanti l’abitazione della vittima.