Santarsiero: sia Pittella ad aprire un nuovo corso del centrosinistra lucano

Per Santarsiero non saranno le primarie o i giochi delle segreterie politiche o altri escamotage a risolvere il problema. Serve un atto di generosità e di intelligenza politica in grado di aprire un nuovo corso nel centro sinistra lucano

365
Vito Santarsiero, Presidente Consiglio Regionale

Sulla situazione politica creatasi in Basilicata e in particolare sul ruolo che è chiamato a svolgere il centrosinistra lucano interviene il Presidente del Consiglio Regionale Vito Santarsiero.

“In questi mesi si sono consumati analisi, valutazioni, confronti, atti spesso approssimati e contraddittori, il tutto in attesa che si chiarisse il quadro politico e istituzionale.
E’ giunto il momento  – sostiene – di affrontare e portare a soluzione in maniera serena e nobile la complessa vicenda.

Non saranno le primarie o i giochi delle segreterie politiche o altri escamotage – continua – a risolvere il problema. Serve un atto di generosità e di intelligenza politica in grado di aprire un nuovo corso nel centro sinistra lucano.

Mi  appello, come già ho fatto nell’assemblea di partito, a Marcello Pittella – conclude – affinché assuma un forte e chiaro atto politico con il quale sia lui ad aprire un nuovo corso  del centrosinistra lucano per amore e rispetto della Regione e per una prospettiva di vero sviluppo delle nostre Comunità”.

Intanto, Santarsiero, con una lettera alla presidente f.f. Flavia Franconi,  ha chiesto di procedere senza indugio alla indizione delle elezioni regionali.