Guarente e Fanelli (Lega) su trasporto pubblico e viabilità

145

POTENZA – Due proposte su trasporto pubblico urbano e viabilità arrivano dai consiglieri comunali della Lega, Mario Guarente e Francesco Fanelli.

Affidare il servizio di trasporto pubblico urbano ad una municipalizzata (il contratto con la ditta Trotta, già in proroga, scade a fine dicembre) e ripristinare il senso unico di marcia a rione Verderuolo.

Sulla prima proposta, come ha spiegato Guarente, la creazione di una municipalizzata, prendendo spunto dall’esempio virtuoso di Verona, consentirebbe l’ottimizzazione del servizio (garantendo la copertura soprattutto nelle aree periferiche del capoluogo), un risparmio per le casse comunali e regionali, una maggiore sicurezza economica per i dipendenti e la razionalizzazione del piano traffico attraverso la riduzione del transito dei bus extraurbani (250 al giorno) in città.

Sulla seconda proposta, invece, Fanelli ha dichiarato che in base alle tante lamentele dei cittadini e dei commercianti di Verderuolo sulla nuova organizzazione del piano traffico, la Lega proporrà una sorta di referendum per chiedere all’amministrazione comunale il ripristino del senso unico di marcia.

Sentiamo quanto hanno dichiarato ai nostri microfoni