Maltrattamenti nella scuola materna di Atella: condannate le due insegnanti

Le due insegnanti, Nicoletta Bove e Donata Parisi, sono state condannate dal Tribunale di Potenza rispettivamente a quattro e a due anni di reclusione

136

Pesante l’accusa in base alla quale il Tribunale di Potenza ha condannato rispettivamente a quattro e a due anni di reclusione Nicoletta Bove e Donata Parisi, insegnanti della scuola dell’infanzia di Atella.
Per il Tribunale  «con condotte abituali di ingiurie, minacce, percosse, avevano instaurato un clima immotivato di terrorismo psicologico, gravemente pregiudizievole per la serena crescita anche scolastica degli alunni tanto da cagionare loro inquietudine e paura».

I fatti risalgono all’anno scolastico 2014-2015. Le due insegnanti furono arrestate a conclusione di indagini avviate dai carabinieri dopo la denuncia di alcuni genitori e le prove video dei maltrattamenti sia verbali che fisici ai danni degli alunni.