Sistema idrico nelle contrade di Potenza. Aql appalta lavori per 900mila euro

Lavori appaltati da Acquedotto Lucano per superare le criticità dell’attuale sistema idrico, servito dal serbatoio Montocchio.

194

Saranno avviati nelle prossime settimane i lavori di riorganizzazione del sistema idrico a servizio delle contrade Giarrossa, Giarrossa Ravizzone, Falcinella e Centomani, nel comune di Potenza.
Si tratta di un progetto dell’importo complessivo di 900 mila euro che Acquedotto Lucano ha appaltato per superare le criticità dell’attuale sistema idrico, servito dal serbatoio Montocchio.

Infatti, la rete idrica attuale presenta notevoli criticità, sia per lo stato di degrado delle condotte sia per quanto riguarda le portate idriche.
Le quattro frazioni, che distano alcuni chilometri dal capoluogo, sono popolate complessivamente da 620 abitanti; il territorio si presenta alquanto scosceso ed alcuni tratti con pendenze particolarmente accentuate. Inoltre, nel periodo estivo si registra un considerevole incremento dei consumi, dovuto all’aumento della popolazione residente.

La condotta distributrice del serbatoio Montocchio ha una portata di 9 litri al secondo, che servono ad alimentare il serbatoio Mancusi (a servizio di contrada Cortese), il serbatoio Carriero (a servizio di contrada Dragonara) ed il serbatoio D’Andrea (che serve la stessa contrada Giarrossa) e che, con la sua capacità di 50 metri cubi, risulta particolarmente sottodimensionato e pertanto attualmente non assolve alla funzione di riserva idrica, bensì a quella di compenso.