Assessore Cifarelli su produzione Jeep Renegade ibrida a Melfi

99

“Fiat Chrysler Automobiles ha certificato la centralità dello stabilimento di Melfi nella sfida innovativa legata all’elettrificazione, uno dei principali fattori di cambiamento previsti nel piano strategico aziendale. La bella notizia ci rende più sereni sul mantenimento dei livelli occupazionali e apre prospettive nuove per il sistema produttivo lucano”.

È quanto dichiara l’assessore regionale alle Politiche di sviluppo, lavoro, formazione e ricerca della Regione Basilicata, Roberto Cifarelli, commentando l’annuncio da parte del Gruppo Fca legato alla produzione in Basilicata della Jeep Renegade Phev, il cui lancio sul mercato è previsto all’inizio del 2020.

“Innovazione, ottimismo e rilancio erano state le parole pronunciate assieme al direttore generale del dipartimento, Donato Viggiano, al termine della recente visita istituzionale allo stabilimento Fca Melfi e al Campus per l’innovazione del Manufacturing. In quella occasione – prosegue Cifarelli – avevamo avuto ampie rassicurazioni riguardo all’introduzione imminente di nuovi modelli a propulsione alternativa. Ora che la notizia è ufficiale, ci uniamo alla soddisfazione collettiva espressa per questa scelta industriale che offrirà nuove opportunità di sviluppo alla nostra terra. Siamo certi, inoltre, che Fiat Chrysler Automobiles affiancherà la Regione nelle azioni da mettere in campo per fare del Campus per l’innovazione del Manufacturing un polo avanzato di service tecnico-scientifico a supporto delle imprese lucane. La nostra speranza – conclude Cifarelli – è che in quella sede la ricerca si estenda all’innovazione dei prodotti strategici in modo da consentire ai cervelli lucani di sviluppare localmente il proprio know how sul versante della mobilità sostenibile e alle imprese lucane di beneficiarne in termini di supporto per conquistare spazi sui mercati internazionali”.