Tenta di avvelenare il marito: arrestata donna a Tricarico

La donna ha somministrato al coniuge massicce dosi di benzodiazepine a sua insaputa

994

E’ rinchiusa nel carcere di Potenza, su disposizione del Gip del Tribunale di Matera, una donna di 65 anni di Tricarico accusata di atti persecutori, lesioni personali e maltrattamenti nei confronti del marito, un pensionato 67enne del luogo.
Infermiera in pensione, la donna ha tentato anche di avvelenare il coniuge somministrandogli, a sua insaputa, massicce dosi di benzodiazepine, uno psicofarmaco con proprietà ansiolitiche e sedative.
Le indagini dei carabinieri della locale compagnia sono state avviate dopo che lo stesso uomo ha denunciato l’atteggiamento vessatorio e persecutorio della moglie.
Sulla base di quanto emerso dall’attività investigativa, il Sostituto Procuratore presso il Tribunale di Matera, Annunziata Cazzeta ha chiesto l’arresto della donna, richiesta accolta dal Gip.