“Tipica”, a Vietri di Potenza la sesta edizione del percorso enogastronomico

357

Sono migliaia le persone attese a Vietri di Potenza venerdì e sabato 10 e 11 agosto, per la sesta edizione di “Tipica”, il percorso enogastronomico che si snoda nel centro storico vietrese e che promuove l’olio e i prodotti tipici vietresi e lucani.

La manifestazione è un viaggio enogastronomico tra i piatti tipici del territorio conditi con eventi culturali, spettacoli musicali e artisti di strada. Il tutto tra gli storici e caratteristici vicoli del centro storico, a partire dalla Vigna della Corte e fino a piazza del Popolo. Lungo il percorso enogastronomico allestito nelle vie e nelle piazze del centro storico di Vietri di Potenza sarà possibile degustare i piatti della tradizione vietrese, tra i quali cauzon c’ la mnestraciambottolapatat rossstrascinati cu la muddica, cavatiedd, strufoli e tanto altro.

Il prodotto principe dell’evento sarà ancora una volta l’olio, elemento fondamentale della famosa dieta mediterranea, oltre che utilizzato per la preparazione di numerose pietanze che verranno offerte nel percorso.

A fare da contorno saranno i mercatini dell’artigianato vietrese, gli antichi mestieri, le mostre di fotografie storiche e tante altre attrazioni. Nelle tre piazze principali, oltre alla degustazione di antipasti, primi e secondi tipici locali, sarà possibile assistere a spettacoli e concerti.

Il 10 agosto si balla con Cecchino Bifolk, Blu Note, Agostino Gerardi, Antonio Grande e Oh per Bacco band, l’11 agosto, ancora tanta buona musica con il folk di Antonio Viggiano, Brexit, Lucani Bi Folk, Cant’Ieri e Oh per Bacco band. Non mancheranno nel percorso organettisti e giocatori di morra.

La manifestazione è organizzata dal Comune e dalle associazioni Vietri e la Movida, Teatrando, Pro Loco di Vietri di Potenza e Vietri Città dell’Olio. Particolarità dell’evento è anche la partecipazione dell’intera comunità per la realizzazione dell’evento. Anche quest’anno a Tipica saranno ospiti alcuni blogger provenienti da diverse regioni italiane. L’organizzazione ha predisposto anche il servizio navetta e l’assistenza da parte dei volontari. Altra particolarità dell’iniziativa è la moneta denominata “Vietrese” che viene coniata appositamente per usufruire dei prodotti agli stand. Il tutto tramite il cambio le varie postazioni di cambio, denominate “Cambio di Vietri”.

Tutte le info sono disponibili sulla pagina Facebook “Tipica – Percorso Enogastronomico”.