Ed è di nuovo derby!

869

Correva l’anno 2013 quando si disputò l’ultimo Derby lucano (la D maiuscola non è affatto casuale), non ce ne vogliano i vari Francavilla, Picerno e Melfi ma il vero derby lucano è quello dalle tinte rossoblù e biancazzurre. Campionato di serie D, stagione 2012/13, la data precisamente era il 15 aprile 2013, ma l’ultimo derby disputato nella città dei sassi risaliva alla alla gara d’andata della  stagione ma.

Stadio comunale Franco Salerno – XXI settembre, 2 dicembre 2012 le allora società si chiamavano Matera e Città di Potenza. Il risultato finale fu di 3-0 per i padroni di casa. Era il secondo anno del presidente Colummella, in panchina sedeva mister Chiricallo ed il Matera si laureò campione guadagnando la promozione in serie C.

Diametralmente opposte le sorti dei rossoblù del presidente Capobianco. Gli uomini allenati dal tecnico Volini  retrocessero lasciando temporaneamente il calcio dilettantistico.

Da allora sono trascorsi 6 anni ma la cronaca delle due società ha consegnato talmente tanti aneddoti sportivi e vicissitudini societarie che di anni ne sembrano passati molti di più.

Il Potenza del presidente Caiata si presenta al campionato di serie C come neo promossa dalle grandi aspettative. Il Matera Calcio esce da una delle estati più calde degli ultimi anni per le note vicende societarie che hanno portato ad un lieto fine con l’avvento del presidente Andriani. I rossoblù forti di un mercato importante e di una preparazione effettuata secondo tutti i crismi potrebbe sembrare favoriti a scapito di un Matera che ha iniziato tardi la preparazione ed ha un organico ancora da completare in molti uomini.

La differenza però, il valore aggiunto, potrà farlo il campo. Uno stadio che si preannuncia strapieno e orfano della tifoseria ospite darà forza ed energie ulteriori agli uomini di mister Imbimbo.

Il tecnico Ragno, al suo primo derby sulla panchina dei rossoblù, conosce l’importanza della gara per la piazza ed ha preparato bene i suoi uomini.

Sarà come sempre però il campo a vestire i panni di giudice ultimo. Calcio d’inizio alle ore 17.30, che lo spettacolo abbia inizio, buon calcio e buon, ritrovato, derby lucano.