Inchiesta sanità. Bolognetti: non parteciperò a linciaggi

"Mai forte con i deboli e debole con i forti. Io calci a chi cade non ne do"

382
Maurizio Bolognetti

Intervenendo sull’inchiesta della Procura di Matera  il segretario dei Radicali Lucani Maurizio Bolognetti in una nota dichiara: ” Lo so, sono un guastafeste, ma le cose a me piace vederle anche da angolazioni sgradite ai più.
Se mi chiedete se in Basilicata, come altrove, ci sia stata una gestione clientelare del potere, ovviamente non posso rispondervi che con un sì. Sì, da sempre, da lustri e decenni la politica si fa forte di clienti e clientele, purtroppo.
Ciò detto, mi chiedo e vi chiedo se alcuni moralizzatori di oggi non abbiano anche loro delle responsabilità.
Mi chiedo, inoltre, se qualcuno in queste ore avrà tempo e voglia di ricordare quel che da circa otto anni vado dicendo del dottor. Salvatore Colella.
Per il resto – continua Bolognetti – non parteciperò a linciaggi. La mia storia parla chiaro.
Il malcostume l’ho combattuto per trent’anni, rischiando anche, in qualche piazza, l’incolumità fisica. Mai forte con i deboli e debole con i forti. Io calci a chi cade non ne do”.