Cgil Cisl Uil a San Costantino Albanese per la Festa del 1 Maggio

Ricordati durante la manifestazione Antonio Caggianese e Carmine PIcerni morti rispettivamente alla Ageco di Tito il 26 febbraio e alla Dalmine Logistic Systems il 17 aprile.

448

Si è svolta nel cuore del Pollino, a San Costantino Albanese,la manifestazione che Cgil Cisl Uil hanno organizzato in occasione del Primo Maggio.
Una scelta per rilanciare il tema dello sviluppo delle aree interne della Basilicata e soprattutto quello che i sindacati  hanno scelto a livello nazionale per la Festa dei Lavoratori: “Sicurezza: il cuore del lavoro”.
Un tema tristemente attuale in Basilicata, regione nella quale nei primi mesi del 2018 si sono avute due vittime a causa di incidenti sul lavoro: Antonio Caggianese alla Ageco di Tito il 26 febbraio e Carmine Picerni alla Dalmine Logistic Systems il 17 aprile.

Sono stati ricordati nel corso della manifestazione di San Costantino Albanese sulla quale vi proponiamo il servizio di Maria Paola Vergallito de “La Siritide”.