A Balvano denunciato un 30enne del Bangladesh per tentata violenza sessuale

1542

A Balvano (Pz) un cittadino del Bangladesh è stato denunciato dai Carabinieri con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una giovane del posto.

Il 30enne, inserito in un progetto di accoglienza, è entrato in un bar del paese e, approfittando dell’assenza di clienti, ha tentato un primo approccio con la barista e dopo essere stato respinto, è passato alle maniere pesanti. Fortunatamente la ragazza è riuscita a fuggire all’esterno e a dare l’allarme. Ne è seguito un inseguimento con fermo dell’uomo.

“Si tratta di una pagina bruttissima per la nostra comunità”, ha dichiarato a “La Siritide” il sindaco di Balvano Costantino Di Carlo, il quale pone la questione “di una maggiore responsaabilità da parte di chi decide di portare avanti l’attività di accoglienza ed ospitalità degli extracomunitari”.

A Balvano sono venti gli ospiti di una comunità.

“Non si può ospitare senza integrare veramente – dice il sindaco – una integrazione che è, nei fatti, impossibile visto che qui arrivano persone che vanno via dopo poco tempo e c’è un ricambio molto veloce”.