Danni nevicate 2017, dieci milioni di euro dalla Protezione Civile

235

Dopo le risorse destinate alle imprese agricole per i danni subiti a causa delle nevicate del gennaio 2017, pari a 7,7 milioni di euro, arrivano i fondi della Protezione civile per lo stato di emergenza determinatosi a seguito degli stessi eventi calamitosi. Lo rende noto la presidenza della Giunta regionale di Basilicata.

Le risorse assegnate alla Basilicata ammontano a 10 milioni e 100 mila euro di cui 8 milioni e 100 mila euro derivanti da risorse nazionali e 2 milioni dalla legge di stabilità regionale 2017.

In particolare, per quel che riguarda la effettuazione di servizi di soccorso e di assistenza alla popolazione (sgombero neve, accessibilità abitazioni isolate, fornitura viveri e acqua, assistenza sanitaria, etc.) il contributo previsto è di 1.214.700,99 euro.

Per gli interventi di messa in sicurezza delle aree interessate dagli eventi calamitosi (spargimento sale, sgombero neve dalla viabilità urbana ed extraurbana, etc.) la somma disponibile è pari a 7.273.325,83 euro. Mentre per gli interventi urgenti di ripristino dei danni destinati ad evitare situazioni di pericolo o ulteriori danni a persone o cose, l’importo assegnato è di 1.610.973,24.