Nuova radioterapia al San Carlo di Potenza

977

Attesa da anni, stamane è stata inaugurata nell’azienda Ospedaliera San Carlo di Potenza la nuova radioterapia. E’ installata  nel padiglione realizzato davanti ai reparti E ed F2 del nosocomio
Si tratta di un “Varian trilogy” con una potenza di 12 mev, un macchinario idoneo per tutti i tipi di radioterapia, compresa l’attività stereotassica (una metodica di trattamento dei tumori che permette di indirizzare in una singola frazione una dose elevata di radiazioni ionizzanti direttamente sul bersaglio- n.d.r.).
Costo dell’opera due milioni di euro circa. Annualmente l’azienda ospedaliera dovrà versare alla società che l’ha installata, la Fora Sra, 650mila euro per la gestione che sarà affidata a medici e personale tecnico della stessa azienda.

Dicevamo della lunga attesa per un servizio richiesto dall’opinione pubblica. A portare avanti una lunga battaglia perchè anche Potenza potesse avere la radioterapia è stata l’Associazione “Vivere donna” che si fece promotore di una raccolta di firme.

L’inaugurazione della nuova struttura è avvenuta alla presenza del presidente della giunta regionale di Basilicata; Marcello Pittella, il sindaco di Potenza, Dario De Luca, del direttore generale del San Carlo, Rocco Maglietta, e degli altri ospedali della regione.

Di seguito le interviste