Prende sempre più forma il nuovo Potenza dell’era Caiata

1069

Questa mattina presso la sede della società, in via Nazario Sauro a Potenza, sono stati tesserati 5 nuovi calciatori che andranno a completare la rosa a disposizione di mister Ragno.

Si tratta di veri e propri colpi di mercato, infatti la società ha compiuto degli sforzi importanti per portare in rossoblù Giuseppe Siclari, Pierpaolo Di Senso, Riccardo Berardino, Michelangelo Achenza e Luciano Rabbeni.


Giuseppe Siclari, attaccante classe ’86, ha chiuso la scorsa stagione nella Nocerina dove ha realizzato 16 gol in 30 presenze. In doppia cifra anche con la maglia del Lupa Castelli, del San Cesareo e dell’Aprilia, il bomber catanese ha all’attivo oltre 120 reti e più di 300 presenze tra C e D. Nato a Catania il 15 dicembre 1986, Siclari ha dichiarato: “Sono felicissimo di aver chiuso l’accordo con questa società. Sono pronto per questa nuova avventura e spero di dare molte soddisfazioni alla squadra, alla città e ai tifosi”.

Riccardo Berardino, centrocampista classe ’90, proviene dalla Fidelis Andria. Oltre 160 presenze tra i professionisti il calciatore pugliese (nato ad Andria il 12 ottobre 1990) ha vestito anche le maglie di Martina Franca, Paganese, Santarcangelo, Melfi, Chieti, Teramo e in D con Santegidiese, Real Momntecchio e Vultur Rionero. “Sono contentissimo di essere arrivato a Potenza e di vestire questi colori – ha dichiarato Bernardino – E’ bastata una telefonata di 5 minuti con il presidente Caiata per accettare questo progetto così ambizioso”.
Pierpaolo Di Senso, lo scorso anno tra le fila dell’Az Picerno, Di Senso ha già vestito la maglia rossoblù nelle stagioni 2013/2015. Nato a Potenza il 13 novembre 1986, l’attaccante ha anche calcato i campi di San Severo e Dro in serie D e del Real Metapontino in Eccellenza. Quarantotto le reti realizzate in 66 presenze.
Ho voluto fortemente il ritorno a Potenza nonostante diverse offerte da altri club”, ha dichiarato Di Senso. “Sono felicissimo di ritornare al Viviani che può rappresentare l’unica piazza che poteva rilanciarmi dopo due anni difficili: darò tutto me stesso per questa maglia”, ha concluso l’attaccante potentino.

Luciano Rabbeni, nato a Caltanissetta il 12 maggio 1989, Rabbeni ha chiuso la scorsa Stagione tra le fila della Vultur Rionero (fino a dicembre) dove in 15 presenze ha totalizzato 9 reti, e da gennaio nel Sicula Leonzio mettendo a segno 8 reti in 16 presenze. L’attaccante ha giocato in Serie D anche con Pianese, Gelbison, Kras Repen, Noto, Chieri, Fondi, Acireale, Savoia, Nissa, Gela, totalizzando oltre 180 presenze.

Sono felice di aver sposato un progetto in una piazza importante come quella di Potenza”, ha dichiarato Rabbeni. “Sono rimasto molto colpito dalla serietà e dalle ambizioni del presidente Caiata – ha aggiunto – avvalorate dalla scelta di un mister vincente come Nicola Ragno”.

Michelangelo Achenza, nato a Milano il 17 giugno 1998, Achenza ha chiuso la scorsa stagione con la maglia del Cavenago dove ha totalizzato 24 presenze. L’attaccante esterno, ex Monza, va ad aggiungersi al pacchetto under di mister Ragno e si unirà alla squadra per l’inizio della preparazione pre-campionato.

Quando mi è stata proposta l’opportunità di venire a Potenza non c’ho pensato un attimo”, ha dichiarato il giovane attaccante. “A Potenza, con questa piazza e questa società, ci sono tutti i presupposti per fare bene – ha aggiunto – e con mister Ragno sono sicuro che faremo un ottimo campionato”.

I cinuqe nuovi acquisti si sono aggregati alla squadra che, dalle ore 15.00 di questo pomeriggio, ha iniziato la preparazione atletica presso lo stadio “Viviani” di Potenza.