Maltempo. Domani, giovedì, 10 gennaio, scuole chiuse a Potenza e in altri centri del Potentino

Lo ha disposto il sindaco Dario de Luca in previsione di un peggioramento delle condizioni atmosferiche: forti nevicate anche a quote basse.Scuole chiuse anche in altri centri del Potentino

599

Le scuole di ogni ordine e grado domani, giovedi,10 gennaio, rimarranno chiuse.
Lo ha disposto il sindaco Dario De Luca a causa di un peggiormamento delle condizioni amosferiche.
Infatti nella notte si prevedono diverse nevicate a quote basse, come comunicato dal Centro Operativo Comunale della Protezione Civile di Potenza.
Sempre per le previste avverse condizioni atmosferiche, scuole chiuse anche a Pescopagano, San Fele, Guardia Perticara, Pignola, Corleto Perticata, Anzi, Bella, Rapone, San Severino Lucano, Vaglio, Ruoti, Abriola, Laurenzana, Muro Lucano, Viggianello, Vietri di Potenza.
Al momento sono le unhiche segnalazioni che abbiamo. Vi aggiorneremo man mano che dovessero giungere in redazione.

Intanto, per il perdurare del maltempo, con temperature al di soto dello zero, la Provincia di Potenza che gestisce 2600 chilometri di viabilità di propria competenza sta esaurendo le scorte di sale.
Finora ne sono stati utilizzati 47 mila quintali per una spesa di 350 mila euro, incidendo notevolmente sulle risorse finanziarie predisposte dall’Ente per la stagione invernale.

Per questo motivo, il Presidente Rocco Guarino, al fine di assicurare gli interventi necessari anche a fronte del perdurare delle condizioni meteorologiche avverse (le previsioni danno ancora neve e freddo almeno per la settimana in corso), ha inoltrato alla Regione Basilicata la richiesta di risorse straordinarie (350 mila euro) per poter assicurare l’acquisto di nuove scorte di sale.

Dalla sezione di Potenza della Polizia Stradale s’informa che dalle 22 è vietato il transito su tutta la viabilità per i mezzi che trasportano merci superiori a qintali 75. Lo ha disposto il Prefetto il Prefetto di Potenza