Due persone segnalate per uso di stupefacenti e guida in stato di alterazione psicofisica

382

Tolve (PZ) – I Carabinieri della Stazione di Tolve, nel corso di mirati servizi finalizzati ai controlli in materia di circolazione stradale ed alla prevenzione e repressione dei reati riguardanti le sostanze stupefacenti, nella decorsa notte, hanno deferito in stato di libertà un 23enne potentino per guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti.

Lo stesso, inoltre, unitamente al passeggero del veicolo sul quale viaggiavano, è stato segnalato alla competente Autorità Amministrativa per uso di droghe.

In particolare, i militari, impegnati in specifiche attività di controllo del territorio, hanno fermato lungo la S.P. 123, l’utilitaria con a bordo i due giovani e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, hanno rinvenuto, nella loro disponibilità, un grammo di marijuana ed analogo quantitativo di hashish.

Gli ulteriori accertamenti tesi a verificare l’eventuale stato di alterazione psicofisica derivante dall’uso di stupefacenti eseguiti sul conducente dell’autovettura davano esito positivo. Per tale motivo entrambi i giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Potenza per uso di droghe e l’autista deferito anche alla Procura della Repubblica del capoluogo per guida in stato di alterazione psicofisica.

L’attività odierna, che si aggiunge a quella condotta nella giornata di ieri dai Carabinieri della Stazione di Lavello che avevano segnalato alle competenti Autorità Amministrative altre sette persone per uso di stupefacenti, testimonia la validità dell’azione di contrasto ai reati in materia di droga posta in essere dai Carabinieri del Comando Provinciale di Potenza.