“La Danza come Terapia” al Caffè Teseo

690
POTENZA – Si è svolto ieri pomeriggio, al Caffè Teseo, l’incontro con la dott.ssa Marianna Pietrafesa, psicologa e insegnante di ballo, dal titolo “La Danza come Terapia”. Ad introdurre l’incontro il dott. Giovanni Razza che si è soffermato sull’aspetto terapeutico della danza. “La stessa – ha detto – stimola la percezione di se’ per esprimere attraverso il movimento le ‘parti ombra’ che si avviano più facilmente a un processo di integrazione. L’emozione contenuta nel gesto danzato, spesso si riflette e viene riflessa nel gesto dell’altro e attraverso questo rispecchiamento, è possibile arricchire il proprio repertorio motorio e comportamentale”.
Subito dopo ha preso la parola la dottoressa Pietrafesa che, dopo aver illustrato i benefici del ballo nelle esperienze pregresse effettuate presso il Crob di Rionero in Vulture e in comunità per pazienti psichiatrici, ha immediatamente coinvolto e suscitato l’entusiasmo dei presenti traslandoli in una dimensione di condivisione e vicinanza, confermando la funzione liberatoria e catartica della danza.
Prossimamente al Caffè Teseo, si terranno incontri di ballo-terapia e di educazione al movimento, aperti a tutti.