POTENZA vs PAGANESE: segui la diretta LIVE

1561

Dalle ore 20.00 segui la DIRETTA LIVE TESTUALE della gara POTENZA vs PAGANESE valida per la quarta Giornata del campionato di Serie C – Girone C.

POTENZA 1

PAGANESE 1

AGGIORNA LA PAGINA PER LEGGERE LE ULTIME NEWS

POTENZA CALCIO (3-5-2)

IN CAMPO: Ioime, Matino, Dettori, Coccia, Piccinni, França, Pepe, Giron, Sales, Genchi, Ramos.

A DISPOSIZIONE: Breza, Mazzoleni, Panico, Caiazza, Strambelli, Matera, Salvemini, Fanelli, Leveque, Coppola, Guaita.

ALLENATORE: Nicola RAGNO

PAGANESE (3-5-2)

IN CAMPO: Galli, Tazza, Della Corte, Nacci, Fornito, Scarpa, Diop, Piana,Alberti, Acampora, Casaretti.

A DISPOSIZIONE: Cappa, Santopadre, Sapone, Gaeta, Garofalo, Carotenuto, Della Morte, Parifgi, Goria, Verdicchio, Longo, Gargiulo.

ALLENATORE: Luca FUSCO

———–

ARBITRO: LORENZIN Stefano (Castelfranco Veneto)

ASSISTENTI: NOTARANGELO Tiziano (Cassino) e VETTOREL Veronica (Latina)

INIZIO PRIMO TEMPO (ore 20.31)

Coreografia della curva ovest con sciarpe, bandiere in aria e fumogeni prima dell’inizio

1’ – Diradata la nebbia dei fumogeni e subito prima azione del Potenza, cross dalla destra di Piccinni colpisce di testa Genchi la palla finisce alta sulla traversa.

COMMENTO: Moduli speculari per le due formazioni con difesa a tre che, con gli esterni che si abbassano, diventa a cinque in fase di non possesso.

7’ – TRAVERSA per la Paganese un sinistro pericolosissimo di Cesaretti a Ioime battuto.

11’ – Dettori perde palla a centrocampo ne approfitta Scarpa che viene fermato dallo stesso Dettori in ripartenza, punizione dalla trequarti per la Paganese.

16′CORNER (1) per il POTENZA

17′CORNER (2) per il POTENZA

18′GIALLO per Diop (PAGANESE) per fallo su França, punizione per il POTENZA battuta dalla trequarti da Emerson colpo di testa di Piana (Paganese) che nel tentativo di anticipare Piccinni colpisce la TRAVERSA: pareggiato il numero di legni. 

COMMENTO: Potenza che si dispone in attacco con Pepe largo sulla sinistra, Genchi centrale e França sulla destra. Spesso però i due centravanti giocano vicini con Pepe che si sposta sulla line di centrocampo.

25’ – Fallo su Pepe di Cesaretti: si accende una mischia, clima teso con Sales che si presenta a muso duro contro l’avversario.

26’GIALLO per Sales (Potenza)

27’ – SOSTITUZIONE (1) Paganese: esce Fornito entra Gaeta.

29’ – Conclusione per il Potenza: Pepe recupera palla sulla trequarti dopo che Scarpa ha perso il pallone in suo possesso, allarga sulla sinistra per Genchi che conclude largo

30’ – Conclusione dal limite del campo per Pepe, il tiro è forte ma centrale è facile preda di Galli

31’OCCASIONISSIMA per la Paganese con Cesaretti che dalla sinistra mette una palla tesa in area che per poco non viene tramutata in rete Alberti che non arriva sulla traiettoria.

34’CORNER (1) per la Paganese con Cesaretti che lancia in profondità Alberti la cui conclusione vine deviata in corner dalla difesa rossoblù. Sugli sviluppi dell’angolo il difensore della Paganese Diop colpisce di testa ma la palla finisce alta.

37′OCCASIONISSIMA per la Paganese con Cesaretti, tiro deviato in CORNER (2) da Ioime. Palla nuovamente in CORNER (3) a favore della Paganese.

38’ – Contropiede per il Potenza sugli sviluppi del corner: Coccia parte in volata ma viene trattenuto da dietro da Acampora sulla trequrti, fallo al limite del rosso. GIALLO per il difensore biancazzurro Acampora.

41’TRAVERSA per la Paganse con Tazza che dalla corsi di competenza conclude dalla distanza con violenza. La sfera che colpisce la parte alta del legno a Ioime battuto.

43′CORNER (3) per il Potenza.

44’ – Punizione di Emerson da 30 mt: la palla arriva in area avversaria con Matino che colpisce di testa, conclusione larga.

45’CORNER (4) per il Potenza.

RECUPERO: 2 minuti

46’ – GOOOOOLLLLLLLLLL POTENZA: sulla ribattuta da 35 mt, Emerson non ci pensa su due volte e calcia il pallone con violenza e la sfera gonfia la rete per il vantaggio dei padroni di casa.

FINE PRIMO TEMPO: POTENZA 1

PAGANESE 0

COMMENTO FINE PRIMO TEMPO – Due squadre che si sono affrontate a viso aperto in una gara di assoluto equilibrio. Durante i primi 45 minuti la Paganese ha mostrato di riuscire a costruire manovre offensive meglio articolate. Il Potenza che non ha mai rinunciato ad attaccare ha trovato tra i suoi un Piccinni autentico leader della linea mediana e in Emerson il bomber che non ti aspetti. L’esperienza e la tecnica del difensore brasiliano, non nuovo a reti dalla distanza, ha sbloccato i rossoblù che fino a questo momento segnavano uno 0 alla tabella reti fatte. La seconda frazione di gara si prospetta ricca di emozioni.

NOTE
SPETTATORI: 3593 (1636 ABBONATI)

INCASSO: 36.954,53 euro

INIZIO SECONDO TEMPO (Ore 21.36): POTENZA 1 – 0 PAGANESE

47′ – OCCASIONE per Pepe che calcia tra le braccia di Galli.

51’ – Conclusione di Giron per i padroni di casa ma la palla finisce alta.

52’ – Paganese pericolosissima, cross di Scarpa dalla desta arriva al limite dell’area piccola di rigore Della Corte che conclude pericolosamente a lato.

53’ – CORNER (4) Paganese

54’ GOOOLLLLL PAGANESE – sugli sviluppi del corner colpo di testa di Alberti, miracolo di Ioime ma sulla ribattuta è lesto Piana che sigla la rete del pareggio.

POTENZA 1 – 1 PAGANESE 

58’DOPPIA SOSTITUZIONE per il Potenza:

  • esce França entra Salvemini (1)
  • esce Giron entra Panico (2)

NOTE: esordio in maglia rossoblù per Salvemini, ci sono grandi aspettative sul giovane attaccante di Andria.

60’CORNER (5) per il Potenza

63’SOSTITUZIONE (2) Paganese: esce Alberti entra Parigi

64’DOPPIO PALO per il Potenza: cross dalla sinistra di Panico – che da quando è entrato in campo ha dato un nuovo volto alle sortite offensive del Potenza – di Testa Genchi colpisce il palo sul controcros palla che finisce sulla traversa.

65’ – MIRACOLO di Ioime sulla conclusione a botta sicura di Parigi: si supera l’estremo difensore del Potenza.

67’ – punizione per il Potenza dai 22 metri: sulla palla Emerson con il mancino, tutti in barriera i giocatori della Paganese, muro di uomini conclusione che si schianta sulla barriera.

70’ – ROSSO per doppia ammonizione per Diop (Paganese) che stende Panico lanciato sulla sua corsia di appartenenza all’altezza del centrocampo. Potenza che avrà per 20 minuti la superiorità numerica.

72′DOPPIA SOSTITUZIONE Potenza:

  • ESCE Pepe ENTRA Strambelli (3)
  • ESCE Coccia ENTRA Guaita (4)

NOTE: ovazione dei tifosi all’ingresso di Guaita.

73’ – OCCASIONE POTENZA: colpo di testa di Genchi su cross laterale di Strambelli ma la conclusione è debole e centrale.

77’CORNER (6) Potenza

78’ – Fallo di Cesaretti su Panico e punizione per il Potenza.

NOTE: Panico dal suo ingresso in campo ha cambiato il volto alla manovra offensiva dei padroni di casa sulla corsia sinistra.

NOTE: Potenza che attacca con assoluta continuità ma fino ad ora la Paganese si difende con ordine.

85’OCCASIONE per Strambelli (Potenza) che ci prova dalla lunghissima distanza: conclusione a lato.

86’GIALLO per l’estremo difensore della Paganese, Galli, per perdita di tempo.

86’ – Punizione dal limite per il Potenza: sulla palla Dettori e Strambelli, barriera foltissima, calcia Dettori conclusione fuori.

88’ – CORNER (7) Potenza: batte Strambelli sul secondo palo, di testa Dettori impatta bene ma la palla finisce tra le mani di Galli.

90’ – SOSTITUZIONE per il Potenza (5): ESCE Dettori ENTRA Leveque.

RECUPERO: 4 minuti

94′CORNER (8) per il Potenza

RISULTATO FINALE: POTENZA 1 – 1 PAGANESE

RETI: Emerson (46′) – Piana (54′)

COMMENTO FINE GARA – Questo è il calcio professionistico: la Paganese nonostante gli 0 punti in classifica si è presentata al Viviani con grande personalità ma soprattutto giocando a calcio, riuscendo ad uscire indenne dal force del Potenza nel secondo tempo, soprattutto dopo la superiorità numerica. I rossoblù trovano la prima rete ma ormai è di fatto un problema l’astinenza dal gol da parte degli attaccanti. Manovre offensive mai incisive, occasioni create poche e sprecate. Tra le note positive uno Ioime straordinario ed un Piccinni vero guerriero. Panico, subentrato dalla panchina ha dimostrato di maritare chance da titolare. Viviani comunque ancora non violato in due gare. Si attendono tempi migliori.