Nuovo incidente mortale sulla Basentana nel tratto senza spartitraffico

L'incidente, scontro frontale tra auto e furgone, si è verificato in territorio di Ferrandina all'uscita di una galleria

766

A distanza di pochi giorni, un’altra vittima della strada sulla superstrada Basentana, nel tratto privo di spartitraffico, nel territorio di Ferrandina all’uscita di una galleria
Si tratta di un uomo, Rocco Polidoro, 44 anni di Grottole, che era alla guida di un’autovettura che si è scontrata con un furgone.
L’uomo è morto sul colpo. Il conducente del furgone, rimasto gravemente ferito, è stato trasportato da personale del 118 all’ospedale Madonna delle Grazie di Matera.
Sulle cause dell’incidente, in seguito al quale il traffico ha subito dei rallentamenti (mentre scriviamo è ripreso regolarmente – n.d.r.), sono in corso accertamenti da parte dei carabinieri, intervenuti sul posto insieme a vigili del fuoco e personale dell’Anas.
L’incidente si è verificato mentre sulla zona imperversava un violento temporale.

L’ennesimo incidente mortale ripropone il problema di mettere in sicurezza il tratto di Basentana senza spartitraffico, progetto per il quale la Regione Basilicata ha già stanziato i fondi. Ma i lavori non sono ancora iniziati e i sindaci dell’area protestano
A riguardo, i sindaci dell’area hanno costituito un comitato per sollecitare l’Anas affinchè i lavori inizino al più presto, considerando che il ripetersi di incidenti, purtroppo spesso mortali, rendono questo tratto di superstrada Basentata tra i più pericolosi della regione.

Intanto, l’Anas, con una nota precisa che per quanto riguarda il bando di gara relativo al 1° stralcio dei lavori di riqualificazione sulla strada statale 407 “Basentana” è stato completato l’iter amministrativo e che il bando relativo all’appalto sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 117 di lunedì 8 ottobre 2018.