Trasporto pubblico, contratti prorogati fino a novembre 2019

Lo prevede un emendamento approvato a maggioranza ((con 12 voti favorevoli di Pd, Psi, Ri, Pp e Pace del Gm e 1 voto contrario dell’Udc) dal Consiglio Regionale

479
ATM AZIENDA TRASPORTI MILANESI TRAM TRASPORTO PUBBLICO TRASPORTI MEZZI PUBBLICI DEPOSITO

Differito al 30 novembre 2019 il termine ultimo di scadenza dei contratti di servizio del trasporto pubblico locale relativi a nuovi affidamenti conseguenti a procedure di gara, anche comunali.
Lo stabilisce un emendamento al disegno di legge che detta “Disposizioni in vari settori di intervento della Regione Basilicata”, approvato a maggioranza (con 12 voti favorevoli di Pd, Psi, Ri, Pp e Pace del Gm e 1 voto contrario dell’Udc) su proposta del consigliere Vito Giuzio (Pd).
L’emendamento, che modifica la legge regionale n. 7/2014 (Disposizioni in materia di trasporto pubblico locale), varia contestualmente anche le date previste per gli adempimenti relativi alla presentazione da parte della Giunta regionale del disegno di legge di riforma del trasporto pubblico locale, atteso che questo non può che avvenire contestualmente e dopo l’avvenuta definizione degli strumenti di pianificazione e dell’avvio delle gare.
“La norma – si legge nella relazione – ha natura ordinamentale e pertanto non comporta oneri a carico del bilancio regionale”.