La Uilm primo sindacato alla Fca di Melfi

175

I metalmeccanici della Uil, per la terza volta consecutiva, si confermano prima Organizzazione sindacale alla Fca di Melfi.
Le liste della Uilm, infatti, hanno ottenuto il 37% dei consensi espressi dai lavoratori dello stabilimento che si sono recati alle urne, facendo registrare rispetto alla precedente tornata elettorale un’ulteriore crescita del 3%.
“Considerata l’altissima affluenza al voto (il 95% degli aventi diritto), si tratta di un risultato strepitoso, merito – sostiene il segretario generale Uil Carmelo Barbagallo –  del grande lavoro svolto dai nostri delegati. A loro e alle strutture territoriali di categoria e confederali vanno le nostre sincere congratulazioni e il nostro ringraziamento. Si conferma, peraltro, il complessivo trend di crescita della Uil.
Evidentemente, i lavoratori – afferma Barbagallo – hanno voluto premiare l’impegno e le scelte di tutta l’Organizzazione e noi proseguiremo nella nostra azione sindacale, a livello di fabbrica, di categoria e di Confederazione. Questo risultato – conclude il segretario generale della Uil – sostiene e ci rafforza anche in vista delle prossime elezioni delle Rsu in tutti i luoghi di lavoro e delle prossime battaglie, a partire da quella per la riduzione delle tasse per i lavoratori e i pensionati che rivendicheremo nei confronti del futuro Governo.”

I risultati nello stabilimento Fca di Melfi