Silvana Arbia (SMS) ricorre al Ministero dell’Interno: si sospendano le operazioni di voto

1926
Silvana Arbia

Con un ricorso urgente al Ministrero dell’Interno, Silvana Arbia, candidata al Senato, nella circoscrizione Basilicata per la lista SMS Stato Moderno Solidale (nella foto di copertina), ha chiesto “in via cautelativa d’urgenza, la sospensione dell’inizio delle operazioni di voto e qualsiasi altra misura idonea a garantire una corretta informazione e la dovuta trasparenza delle consultazioni elettorali”.
La richiesta è motivata dal fatto che Arbia ha verificato che in Facebook al link www.facebook.com/elections/it2018 nella pubblicazione di liste, candidati e foto personali di candidati di liste in competizione,” nessuna informazione vi è reperibile sulla lista SMS e sui candidati della lista medesima, oscuramento già oggetto di formale denuncia-querela”.
Stessa omissione, la candidata al Senato, nella circoscrizione Basilicata per la lista SMS Stato Moderno Solidale,  ha constato nel sito web dell’Ansa.

“Queste omissioni – afferma Arbia nel ricorso- escludono di fatto la lista SMS dall’informazione utile per gli elettori che hanno diritto di ricevere esaustiva e corretta informazione sulle liste e sui candidati ammessi alle elezioni del 4 marzo 2018 e che dette omissioni causano un irreparabile danno alla lista che, se ignorata dagli elettori non può partecipare in modo effettivo alla competizione, con violazione del diritto politico dei candidati della lista SMS ad essere eletti.
Il ricorso – conclude – non esclude ogni azione politica e legale diretta a tutelare i diritti politici implicati.