Sicurezza stradale. Corso di formazione per dipendenti Enel

267

Oltre cento dipendenti di Enel Italia hanno partecipato a Tito al corso di formazione sulla sicurezza stradale nell’ambito dell’accordo siglato tra accordo siglato tra Franco Gabrielli, capo della Polizia Direttore Generale della Pubblica Sicurezza e Carlo Tamburi, Direttore Enel Italia su sicurezza informatica e sicurezza stradale.

Alla giornata di formazione, interamente dedicata alla guida sicura e alla prevenzione di comportamenti a rischio, alla presenza di Antonio D’Alessandro, responsabile della zona Basilicata di e-distribuzione che ha fatto una breve introduzione sulle attività dell’azienda sul territorio, hanno partecipato più di cento dipendenti e-distribuzione dell’intera regione Basilicata.
I tecnici hanno seguito gli interventi di un “team” di formatori composto da Felice Lettieri, Medico Capo della Polizia di Stato, Giuseppe Persano, dirigente della Polizia Stradale sez. Potenza, e Donato D’Elia, Sovrintendente Capo della Polizia Stradale sez. Potenza.

I relatori al corso di formazione

Sono state illustrate le principali cause dei sinistri attraverso supporti multimediali e ricostruzioni di incidenti stradali realmente accaduti, le violazioni più frequenti delle norme del codice della strada, gli aggiornamenti della normativa, i rischi connessi alla guida in assenza di lucidità, senza tralasciare l’importanza dei dispositivi di sicurezza e di una corretta manutenzione per l’efficienza del veicolo. Il tutto con una modalità interattiva che ha coinvolto attivamente i partecipanti e ha permesso di porre l’attenzione sui comportamenti corretti da tenere alla guida.

La collaborazione tra la Polizia Stradale ed Enel, prevede un ciclo di seminari diretti alla formazione mirata di 12.000 dipendenti della citata società, su tutto il territorio italiano con iniziative congiunte nei settori della comunicazione, della formazione e dell’informazione per la prevenzione di incidenti.