Accordo di partnership tra Amaro Lucano e Coca Cola.

542

Dal 1 febbraio prossimo Coca-Cola HBC Italia  sarà distributore esclusivo per l’Italia nel canale Out of Home dei liquori di proprietà del Gruppo Lucano. Lo prevede l’accordo di partnership sottoscritto tra la multinazionale e il gruppo lucano che continuerà in tutta autonomia la sua attività imprenditoriale.
Per il suo presidente, Pasquale Vena, ” è motivo d’orgoglio aver stretto un accordo con una delle più grandi multinazionali al mondo che ha apprezzato proprio la nostra lunga storia imprenditoriale e il forte legame con il territorio e la cultura italiana”.
Positivo il giudizio anche del General Manager Coca-Cola HBC Italia, Vitaliy Novikov, secondo il quale “”la forza distributiva di Coca-Cola HBC Italia, unita ad un brand iconico come Amaro Lucano, darà vita ad una realtà completamente nuova per il mercato italiano degli spirits”.

Sull’accordo Amaro Lucano-Coca Cola interviene il Vice Presidente del Consiglio Regionale, Paolo Castelluccio. ” L’accordo può segnare un esempio importante da seguire per l’impresa alimentare regionale per conquistare, attraverso accordi ed intese tra aziende locali e ‘sistema global’, sempre più necessari, nuovi mercati nazionale ed esteri”.
“Tutto ciò ed è questo un aspetto importante – aggiunge il Vice Presidente del Consiglio Regionale – senza snaturare il progetto della famiglia Vena che continuerà in piena autonomia la sua lunga e brillante storia imprenditoriale fondata sul legame con il territorio ed in particolare il metapontino.
Di altro segno sono invece – afferma Castelluccio –  altre esperienze di imprese alimentari lucane, come quelle del settore acque minerali, che hanno ceduto il marchio a multinazionali rinunciando all’attività imprenditoriale propria”.