Il Consiglio Regionale autorizza esercizio provvisorio bilancio Regione ed Enti

228

Il Consiglio regionale ha approvato a maggioranza (con 10 voti favorevoli di Pd, Psi, Udc, Pp e Gm e 3 voti contrari di Pdl-Fi, M5s e Lb-Fdi) un disegno di legge della Giunta che autorizza l’esercizio provvisorio del bilancio della Regione e degli enti strumentali (Apt, Ardsu, Arpab, Egrib e Agenzia Lab) “dal 1 gennaio 2018 fino al momento dell’entrata in vigore della relativa legge di bilancio, e comunque non oltre il 30 aprile 2018”.

Sempre a maggioranza (con 14 voti favorevoli di Pd, Psi, Udc, Pdl-Fi, Gm, M5s e Pp e 1 voto contrario di Lb-Fdi) l’assemblea ha approvato una delibera della Giunta regionale relativa alla ripartizione dei fondi del 2017 per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati. Le risorse disponibili, pari a 500 mila euro, soddisfano  le domande presentate nei  Comuni da parte di disabili aventi diritto di priorità a tutto l’anno 2012.
I Comuni interessati sono Aliano, Bernalda, Brienza, Calvello, Calvera, Castelluccio Inferiore, Cersosimo, Episcopia, Lagonegro, Matera, Melfi, Missanello, Palazzo S. Gervasio, Picerno, Rionero in Vulture, Rivello, Salandra, San Severino Lucano, Sant’Arcangelo, Sarconi, Sasso di Castalda, Scanzano Jonico, Senise, Tricarico e Venosa.

Sempre a maggioranza (con 11 voti favorevoli di Pd, Psi, Udc, Gm e Pp e 4 voti contrari di Pdl-Fi, M5s e Lb-Fdi) approvato l’assestamento del bilancio di previsione 2017 del Parco regionale Gallipoli Cognato Piccole Dolomiti lucane. Previste maggiori entrate per circa 228 mila euro, determinate per 133 mila euro dall’avanzo di amministrazione e per 109 mila euro dal finanziamento di un progetto a valere sulla misura 7.5 del Feasr.

Approvato a maggioranza (12 voti favorevoli di Pd, Psi, Udc, Gm e Pp e 4 voti contrari di di Pdl-Fi, M5s e Lb-Fdi) l’assestamento al bilancio di previsione 2017 dell’Agenzia regionale di promozione territoriale della Basilicata. L’avanzo di amministrazione di 447 mila euro registrato con il consuntivo 2016 sarà impiegato per la realizzazione di prodotti editoriali e di iniziative promozionali. Le variazioni in entrata e in uscita sul bilancio pluriennale 2017/2019, per l’annualità 2018, ammontano a 1,79 milioni di euro.

Approvato a maggioranza (con 11 voti favorevoli di Pd, Psi, Udc, Gm e Pp e 4 voti contrari di Pdl-Fi, M5s e Lb-Fdi) anche l’assestamento al bilancio di previsione 2017 dell’Ater di Matera, che tiene conto del disavanzo di amministrazione di 112 mila euro definito con il consuntivo 2016.