Scuola. A Potenza tutto pronto per l’inizio delle lezioni

470

“Tutto pronto per l’inizio dell’anno scolastico”, a dichiararlo l’assessore all’Istruzione Roberto Falotico.
“Dal primo giorno di scuola – spiega l’assessore – sarà assicurata l’assistenza scolastica all’autonomia e alla comunicazione, riuscendo a rispondere alle circa 71.000 ore complessivamente richieste dai dirigenti degli Istituti comprensivi della città”. Sempre l’11 settembre, i circa 270 richiedenti, potranno usufruire del servizio di trasporto scolastico, mentre la mensa sarà aperta dal 1° ottobre.
“Si stanno ultimando i lavori per il plesso San Giovanni Bosco facente parte dell’istituto comprensivo ‘Luigi La Vista’ e, l’11 settembre gli alunni potranno tornare a occupare i banchi della scuola di via Verdi, nella struttura restituita alla propria funzione.

Non c’è nulla di straordinario – prosegue Falotico – nel far sì che l’anno scolastico cominci regolarmente e tutti i servizi previsti contestualmente inizino a essere erogati. Il nostro obiettivo infatti è quello di restituire ‘normalità’ alla città e, per quanto riguarda la scuola, mi sembra che il nostro impegno lo testimoni.
Riteniamo che i diritti dei cittadini vadano garantiti, cittadini che hanno il diritto di chiedere e ottenere servizi, e Amministrazione che deve garantire che quegli stessi servizi siano erogati ed erogati in questo modo, rispettando date, qualità, richieste. Partecipazione, dialogo e soprattutto confronto non devono rimanere concetti astratti, ma trovare concreta applicazione. Per nostra parte abbiamo fatto del nostro meglio lavorando intensamente in tutto il periodo estivo” conclude Falotico.
Attraverso la Legge regionale 18 del 30 giugno scorso, all’articolo 14 la Regione ha previsto uno stanziamento straordinario di 300.000 euro per l’assistenza educativa specialistica. Lo stesso andrà a integrare la somma di 750.000 euro prevista nel bilancio del Comune, consentendo la copertura del servizio di assistenza per l’intero anno scolastico 2017/18.