Donatello Giambersio: dalla musica classica al rock, un maestro a pieni voti

108

La passione per la musica è una caratteristica di famiglia per Donatello Giambersio, 24 anni, talento lucano del pianoforte con una brillante carriera in corso. Nell’ambiente musicale si è da subito trovato a suo agio, imparando a suonare la chitarra e le tastiere, con dedizione, applicazione e, al contempo, divertimento. Un percorso musicale, quello di Donatello, nato dal rock (Deep Purple, Queen, Europe alcuni degli artisti preferiti), affiancato, nel tempo, da quello per il jazz, studiando con lo zio chitarrista, fino ad estendersi alla musica classica e allo studio accademico del pianoforte. “Mentre tanti ragazzi, a casa, avevano i giocattoli – ci ha raccontato Donatello – io avevo un organo e da bambino mi divertivo suonando. Inizialmente, intorno ai dieci anni, preferivo la chitarra e il rock, poi, crescendo, ho iniziato a suonare le tastiere, anche perché in famiglia c’erano già tantissimi chitarristi”.

piano pianoforte

L’eccellente risultato ottenuto laureandosi a pieni voti (con un complesso programma di studi) presso il Conservatorio di musica “Carlo Gesualdo da Venosa” di Potenza, gli è valso l’attenzione della nota rivista di settore Suonare News, che lo ha selezionato per il “Dossier Maestri 10 e lode” in rappresentanza dell’eccellenza del Conservatorio di Potenza.

Non solo musica classica però, tra gli interessi di Donatello che ci racconta nella seguente intervista