Calcio, serie D: tre pari e una sconfitta per le lucane

66

Ottava giornata del Campionato di Serie D, Girone H, che non vede nessuna delle quattro formazioni lucane uscire vincente.

Pareggia il Potenza di mister Pirozzi sul campo dell’Herculaneum: Todino segna la rete dell’uno a zero per i rossoblù dopo 7 minuti dal fischio d’inizio; Adamo, 22 minuti più tardi, realizza il definitivo 1 a 1.

Zero a zero sia per il Francavilla di Rako Lazic che strappa un punto importante sul campo della Nocerina, sia per la Vultur Rionero del “Pampa” Sosa che chiude a reti bianche la gara contro il Nardò.

Al “Curcio” di Picerno, invece, i melandrini perdono 4 a 3 contro la Gelbison di mister Pepe (nella foto di copertina un momento della partita). Ad aprire le marcature (dopo il rigore sbagliato da Emanuele Esposito) è l’ex della partita, De Luca, che realizza, al 42′ del primo tempo, la rete dell’uno a zero. Gli altri sei gol arrivano tutti nella ripresa: al 48′ pareggia Maggio, al 57′ Giordano sigla il vantaggio degli ospiti; al 62′ Casada riporta il risultato in parità; dopo 60 secondi è di nuovo Giordano a siglare la rete del 3 a 2; al 76′ Palumbo fa esultare i tifosi malandrini che poi affondano, all’86’, alla quarta rete della Gelbison, che porta la firma nuovamente di Maggio.

“Nella mia carriera non mi è mai capitato di prendere quattro gol in casa, sono cose che mi lasciano fuori dai panni. Chiedo scusa al pubblico di Picerno”. Questo è quanto dichiarato dal tecnico melandrino, Pasquale Arleo, in sala stampa a fine partita.

L'abbraccio, a fine partita, tra Pepe e Arleo
L’abbraccio, a fine partita, tra Pepe e Arleo

Tabellino Picerno – Gelbison 3 – 4

PICERNO (3-4-1-2): Ioime, Lolaico (dal 61′ Pisani), Giannotta (dal 65′ Tedesco), Miglionico, Impagliazzo, Conti, Casada, Agresta, De Luca (dal 75′ Di Senso), Palumbo, Esposito. A disposizione: Carlino, La Gioia, Lancellotti, Ricciardi, Langone, De Cristofaro.
All.: Pasquale Arleo

GELBISON (3-4-1-2): D’Agostino, Ferraioli, Giordano, Cammarota (dal 78′ Pecora), De Feo (dal 79′ Penta), D’Orsi, Mejri, Manzillo, Cappiello, Maggio, Falco (dal 72′ Yeboah). A disposizione: Faggiano, De Marco, Di Fraia, Menna, Perillo, Gisonni.
All.: Alfonso Pepe

Reti: De Luca (P) 42′, Maggio (G) 48′, Giordano (G) 57′, Casada (P) 62′, Giordano (G) 65′, Palumbo (P) 76′, Maggio (G) 86′
Arbitro: Claudio Penetella di Bari (Parisi-Petracca)
Ammonizioni: 14′ Maggio (G), 36′ Giordano (G), 60′ Esposito (P), 70′ Palumbo (P)
Croner: 7 (P) – 6 (G)
Recupero: 1′ p.t. 5′ s.t.
Spettatori: 600 circa (circa 40 ospiti)

Pochi minuti fa un comunicato ufficiale dell’Az Picerno, ha annunciato che già da domani la squadra riprenderà gli allenamenti e che sono stati annullati tutti i permessi concessi ai propri calciatori che rimarranno a Picerno per preparare al meglio la trasferta di Manfredonia.

Tutti i risultati dell’ottava giornata

schermata-2016-10-23-alle-22-07-31

La classifica

schermata-2016-10-23-alle-22-07-56

pavese-banner-2