Anziano resta intrappolato in un casolare a causa della neve

E' stato salvato dai carabinieri che l'hanno rintracciato dopo alcune ore di ricerche in contrada Destre di San Costantino Albanese

419

Brutta avventura per un uomo di 78 anni di San Costantino Albanese che, uscito da casa per raggiungere un magazzino rurale, sorpreso e disorientato dalla copiosa nevicata, non è riuscito più a ritornare presso la sua abitazione.

I familiari, nel corso della serata di ieri, non vedendolo rientrare, hanno allertato i Carabinieri della Compagnia di Senise e della Stazione di Terranova di Pollino (PZ), competenti per territorio.

I militari hanno immediatamente avviato le ricerche per la sua localizzazione, in località Destre, ripercorrendo a piedi, strade di campagna oramai ricoperte da una coltre nevosa alta circa 50 cm e sotto una tormenta di neve in atto.

Gli sforzi dei Carabinieri sono stati ripagati quando, dopo alcune ore di ininterrotte ricerche, sono riusciti ad individuarlo in un casolare abbandonato ove, visibilmente provato dal freddo e dalla stanchezza, aveva trovato riparo.

Il personale dell’arma, dopo avere prestato i primi soccorsi, ha richiesto l’intervento sul posto di mezzi idonei, posti a disposizione dai Vigili del Fuoco e dal Sindaco del luogo,  per il trasporto dell’anziano presso il più vicino centro di assistenza del 118.

L’uomo, nonostante le ore trascorse al gelo, dopo gli accertamenti sanitari del caso, è stato riaccompagnato dai Carabinieri presso la sua abitazione.