Stalker arrestato dai carabinieri a Potenza

Le violenze erano motivate dalla decisione della donna di interrompere la relazione proprio per il comportamento violento dell'indagato

512

Arresti domiciliari per un uomo di Potenza, Leonardo De Leonardis, accusato di violenza privata, atti persecutori e estorsione continuata ai danni della sua compagna, una 37enne, residente nel tarantino, con la quale intratteneva una relazione sentimentale durata circa 4 anni, terminata lo scorso mese di maggio.
L’atteggiamento persecutorio dell’uomo, come emerso dalle indagini del nucleo investigativo dei carabinieri del Comando Provinciale di Potenza, era stato motivato dal non aver accettato la decisione della compagna d’interrompere la relazione proprio per le sue violenze.

Le investigazioni sono iniziate dopo che De Leonardis verso la fine del mese di novembre 2017 aggredì la donna.
Gli atti persecutori e di violenza sono continuati fino a giugno scorso. La vittima è stata costretta anche a elargirgli danaro ingenerando in lei un perdurante stato di paura e di preoccupazione, per un fondato timore circa la sua incolumità, tale da determinare un’alterazione delle proprie abitudini di vita.