Il Gip conferma i domiciliari a Pittella

Pittella è ai domiciliari nella sua casa di Lauria dal 6 luglio per le accuse di falso e abuso d'ufficio

959

Il presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella, resta ai domiciliari.
Lo ha deciso il Giudice per le Indagini Preliminari di Matera Angela Rosa Nettis nell’ambito dell’inchiesta sulle raccomandazioni e sui concorsi truccati nella sanità lucana.
Pittella è ai domiciliari dal 6 luglio scorso, con le accuse di falso e abuso d’ufficio. In base alla legge Severino, è sospeso dal suo incarico di governatore.

Intanto stamane è in prevista l’udienza di riesame richiesto dai difensori di Pittella gli avvocati Emilio Nicola Buccico e Donatello Cimadomo.