Doppia preferenza di genere: la chiedono Crpo e “Antigoni lucane”

Consegnate le firme per l’introduzione della doppia preferenza di genere nella legge elettorale regionale in prima Commissione consiliare 

350

Si è svolta questa mattina una conferenza stampa durante la quale Angela Blasi, presidente della Commissione Regionali Pari Opportunità, e l’avvocato Cristiana Coviello delle “Antigoni lucane”, hanno illustrato le motivazioni che hanno spinto più di mille donne lucane a sottoscrivere, attraverso il sito change.org, una raccolta firme per chiedere che venga inserita, nella prossima legge elettorale regionale, la doppia preferenza di genere.

Una delegazione rappresentata da Emilia Simonetti, già consigliera regionale, ha poi consegnato in Prima Commissione le firme a sostegno della doppia preferenza di genere “per una piena – ha detto Simonetti – democrazia paritaria”.

“Ci auguriamo che la Basilicata – ha dichiarato Angela Blasi, Presidente della Crpo – in ritardo rispetto ad altre Regioni, sappia cogliere questa circostanza favorevole di dibattito per dare un segnale chiaro di cambiamento e di netta discontinuità con il passato”.

Di seguito le interviste a Blasi e Coviello