Nel Metapontino di nuovo emergenza idrica. Vietato l’uso potabile dell’acqua

L'Azienda Sanitaria di Matera ha comunicato che in alcuni serbatosi nuovamente si è registrato il superamento dei limiti di trialometani.

651

Torna l’emergenza idrica nel Metapontino. Nei Comuni di  Policoro, Scanzano, Nova Siri ed a Bernalda divieto di uso potabile dell’acqua: Lo hanno disposto con propria ordinanza i sindaci dopo che l’Azienda Sanitaria di Matera  ha comunicato il superamento dei limiti di trialometani in alcuni serbatoi.
I Trialometani, secondo una nota del ministero della Salute, sono composti tossici che si possono formare quando il cloro entra in contatto con i materiali organici presenti nelle acque grezze.
L’acqua può essere utilizzata solo per l’igiene personale e la pulizia dei locali.

Analogo provvedimento sarà adottato oggi dal sindaco di Montescaglioso limitatamente alla zona case sparse.

L’approvvigionamento viene garantito con autobotti ma il disagio è notevole per i cittadini.