Capodanno Rai nel Metapontino. Chiesto incontro a Pittella

Alla base della richiesta del Comitato  “MetaSiris 2018” l'evidente vocazione turistica del Metapontino, con numeri che rappresentano più del 50% dell’intera Basilicata in termini di presenze annuali e posti letto.

498

Con una lettera inviata al Presidente della Giunta Regionale Maeercello Pittella, il Comitato  “MetaSiris 2018” ha chiesto un incontro per discutere dell’opportunità di individuare l’area del Metapontino-Pollino come area ospitante per il Capodanno Rai “L’anno che verrà” del 31 dicembre 2018.
“L’iniziativa – come nella lettera precisa il presidente del Comitato, l’avv. Vincenzo Montagna (nella foto di copertina) – nasce da una ragionevole constatazione: non si può escludere da un piano di promozione turistica quinquennale proprio l’area con la più evidente vocazione turistica della Regione, con numeri che rappresentano più del 50% dell’intera Basilicata in termini di presenze annuali e posti letto (dati Apt 2017).

Si tratta, peraltro, – prosegue nella lettera l’avv. Montagna – soltanto di una delle tante argomentazioni a favore della richiesta che avremo piacere di esporLe, forti del grande consenso dell’iniziativa assembleare che abbiamo promosso per il 14 aprile scorso, alla quale hanno voluto presenziare primi cittadini, amministratori e consiglieri di minoranza di numerosi Comuni dell’area del Metapontino e del Pollino, assieme ai rappresentanti
di numerose Pro Loco, associazioni sindacali e di categoria del mondo agricolo, del mondo turistico e del commercio.