Edilizia. Nuovi alloggi consegnati al borgo La Martella di Matera

Gli alloggi sono di tipo domotico, ossia utilizzano le migliori tecnologie multimediali per la gestione degli impianti con risparmio energetico.

584

Sei alloggi di edilizia popolare sono stati consegnati ad altrettante famiglie assegnatarie nel borgo La Martella di Matera.
“La costruzione di questi alloggi – ha precisato l’Assessore al Patrimonio del Comune, Adriana Violetto – è frutto del Protocollo d’Intesa tra Ater e Comune di Matera e dell’Accordo di Quartiere del Borgo La Martella, siglato il 7 aprile 2016″.
Gli alloggi sono di tipo domotico, ossia utilizzano le migliori tecnologie multimediali per la gestione degli impianti che favoriscono il risparmio energetico e migliorano la qualità della vita degli occupanti.
Realizzati dal Comune di Matera, verranno trasferiti in proprietà all’Ater che li ha finanziati.
“Una piccola ma significativa risposta – ha proseguito l’assessore Violetto – all’esigenza abitativa delle fasce sociali più fragili, sulle quali l’attenzione del Comune resta costantemente vigile.
Sulla base del medesimo Accordo di Quartiere – ha concluso – saranno presto consegnati altri 8 alloggi di edilizia sperimentale con procedure bioclimatiche e materiali biocompatibili”.