Tempa Rossa, Cifarelli sollecita incontro con Total

L’assessore alle Politiche di Sviluppo ha sollecitato l’istituzione di un tavolo di confronto per garantire opportunità di lavoro alle maestranze locali già impiegate nella costruzione del Centro

567

L’assessore alle Politiche di Sviluppo ha sollecitato l’istituzione di un tavolo di confronto per garantire opportunità di lavoro alle maestranze locali già impiegate nella costruzione del Centro.

Nel valutare positivamente l’avvio da parte di Total del ciclo di incontri sul territorio per presentare le attività di Tempa Rossa, in vista della prossima entrata in funzione del Centro Oli di Corleto Perticara, si richiama l’attenzione della compagnia francese sulla necessità, non più rinviabile, di istituire un tavolo di confronto per garantire opportunità di lavoro alle maestranze locali già impiegate nella costruzione del Centro. In questa direzione già nello scorso mese di febbraio fu siglata una intesa in Prefettura tra Regione Basilicata, sindacati e la società Tecnimont.

Lo ha dichiarato l’assessore alle Politiche di Sviluppo della Regione Basilicata Roberto Cifarelli, sottolineando come “l’accordo sottoscritto in Prefettura debba necessariamente proseguire in un confronto serrato e trasparente con Total per valorizzare i profili professionali dei lavoratori lucani, non disperdendo la competenza e la professionalità da loro acquisita e che sarà potenziata attraverso apposita attività formativa”.

“Un impegno, questo, da concretizzare – ha aggiunto – anche attraverso un contratto di sito 2.0, sulla scorta di quello realizzato in Val d’Agri, con l’ obiettivo di salvaguardare e tutelare il sistema produttivo locale”.

“Le garanzie occupazionali per il personale lucano nella fase di gestione del Centro Oli  – ha annunciato infine l’assessore Cifarelli- saranno oggetto di un tavolo al quale la Regione Basilicata convocherà nelle prossime ore l’azienda Total”.