Potenza: due defibrillatori donati dalla Banca Monte Pruno alle palestre comunali

537

La Bcc Monte Pruno ha donato due defibrillatori al Comune di Potenza. E’ stato il  direttore generale Michele Albanese a consegnare le attrezzature mediche al Sindaco del capoluogo lucano, Dario De Luca, nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città, in piazza Matteotti a Potenza, alle ore 16.30.

Le due apparecchiature andranno alle palestre presenti nella struttura che ospita la piscina comunale del parco di Montereale e alla palestra di via Bramante, essendo tutte le altre palestre comunali già dotate di defibrillatori.

Presenti anche il dirigente dell’ufficio Sport Giancarlo Grano e l’assessore allo Sport Valeria Errico.

Proprio l’assessore nel suo intervento ha evidenziato come “l’Amministrazione si è fatta carico delle richieste di alcune società, formulate a seguito alle disposizioni normative in materia di salute e sport del luglio 2017, e grazie alla sensibilità dell’istituto di credito ha potuto realizzare il progetto”.

Il direttore Albanese ha spiegato come la banca che dirige “sia da sempre attenta alle esigenze del sociale ed è  legata al territorio, aspetto che la accomuna particolarmente alla all’attuale Amministrazione. Anche l’associazionismo sportivo deve fare i conti con la carenza di fondi, e dunque abbiamo ritenuto di supportare un progetto che guarda alla sicurezza dei nostri ragazzi, che sono la speranza per il nostro futuro e l’occasione di sviluppo del nostro territorio”.

E sulla sicurezza è tornato anche il Sindaco che ha giudicato “molto positivo l’impegno posto in essere dalla Bcc Monte Pruno, che ha ritenuto si sostenere queste e altre iniziative, questa ancora più meritoria, visto che riguarda la possibilità di salvare vite umane. Una bella azione concreta, ma fortemente simbolica, di una banca che si mette accanto ai cittadini, una banca nei confronti della quale l’Amministrazione conferma la propria stima”. Il direttore Albanese in chiusura si è offerto, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, di attivare corsi di primo soccorso Blsd, per garantire a sempre più persone la capacità di utilizzare correttamente i defibrillatori.