Aggredisce un controllore spingendolo giù dal treno: un denunciato

542

I militari della Stazione Carabinieri di Barile hanno deferito in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un uomo ritenuto responsabile dei reati di violenza a pubblico ufficiale, interruzione di un pubblico servizio e lesioni personali dolose.

I fatti risalgono ad alcuni mesi fa, precisamente ad ottobre 2017. In particolare sul convoglio ferroviario viaggiante sulla tratta Foggia–Potenza, durante la fermata nella Stazione di Barile, il controllore in servizio sul treno chiese ad uno dei passeggeri di esibire il titolo di viaggio. Dalla semplice e soprattutto legittima richiesta  avanzata dal controllore, scaturì un alterco tra il passeggero ed il controllore, culminato in spintonamenti ai danni di quest’ultimo che, infine, venne spinto fuori dal treno cadendo rovinosamente sulla banchina della stazione ferroviaria. Il passeggero, immediatamente dopo si diede alla fuga a piedi lungo le vie del centro abitato prima che potessero intervenire i carabinieri allertati da chi aveva assistito incredulo all’accaduto. A causa dell’aggressione subita del controllore, che fortunatamente riportò lesioni personali non molto gravi, il convoglio  riprese il suo viaggio con un ritardo di oltre 60 minuti, comportando notevoli disagi alla circolazione ferroviaria.

Le indagini, condotte dai carabinieri della Stazione di Barile, hanno consentito di identificare l’uomo, individuato in un cittadino italiano residente ad Avigliano, che è stato, quindi, denunciato alla Procura della Repubblica di Potenza.