Iudicello (LeU) su risultato elettorale: “Passione e impegno lo spirito da cui ripartire”

671

“E’ stata, come prevedevamo, una campagna elettorale difficile, l’onda di protesta si è manifestata in tutte in tutte le regioni d’Italia. I cittadini hanno scelto, affidando la loro fiducia al Movimento 5 Stelle e a un centrodestra in cui a farla da padrone è la Lega. Sono gli effetti di politiche e metodi sbagliati portati avanti dal centrosinistra; metodi il cui pericolo noi avevamo denunciato, politiche che ci hanno visto prendere le distanze e convinto a mettere su un progetto nuovo”. Lo dichiara il coordinatore cittadino Leu, Giampiero Iudicello.

Liberi e Uguali ha raccolto a livello nazionale un milione e centoventimila voti, un numero significativo, ma al di sotto di quelle che erano le nostre aspettative. In un contesto nazionale e locale difficile, il dato di Potenza, che ha fatto registrare il dato più elevato per Liberi e Uguali tra i capoluoghi di regione, è un ottimo dato che rafforza le basi per poter ripartire. A Potenza LeU si attesta su percentuali che vanno dal 9% al Senato al 10% della Camera, triplicando il dato nazionale, e superando di gran lunga la media regionale”, aggiunge Iudicello.

“E’ doveroso – conclude – ringraziare tutti i militanti e i volontari. Un grazie particolare va ai tanti giovani che hanno mostrato passione e impegno e agli amministratori di Potenza che si sono spesi come e più di quanto abbiano fatto per se stessi alle scorse amministrative. E’ questo lo spirito da cui ripartire, consapevoli che il dato di Potenza costituisce solo un punto di ripartenza e che ci attendono sfide complicate e un duro lavoro”.